Corso BIM Manager – gestione dei processi aziendali attraverso la tecnologia BIM

Corso BIM Manager – gestione dei processi aziendali attraverso la tecnologia BIM

A chi è rivolto:

Nato dall’esperienza pluriennale maturata con la consulenza diretta per le aziende, il modulo di “BIM Manager” si propone di formare nuove figure tecniche, di nuova generazione, capaci di gestire il processo di progettazione attraverso i nuovi strumenti di validazione del progetto BIM.

Tenuto da professionisti esperti che operano nel nord Italia, il corso è articolato in 3 giorni, e si andranno ad analizzare i metodi di approccio al monitoraggio del processo BIM nel suo insieme. Partendo dagli aspetti più tecnici del processo e quindi dalla pratica creazione di template specifici in funzione della normativa vigente, la creazione di librerie parametriche con nomenclatura e standardizzazione del database, fino all’approccio pratico di scrittura del manuale del BIM aziendale e ai piani di execution plan e develpoment plan.

Obiettivi del modulo.

Consolidare le argomentazioni trattate nella BIM MasterClass; approfondire argomenti di sicuro interesse facenti capo ai processi di gestione delle fasi di realizzazione del manufatto con conseguente valutazione dei costi dell’opera, pianificazione del cantiere e controllo del clashdetection del progetto. Produrre e sviluppare un BIM Esecution Plan e un manuale della qualità BIM. Trasferire knowhow tecnico all’approccio multidisciplinare e multipiattaforma BIM rendendo così il candidato preparato ad affrontare situazioni limite di consegna commessa, tempistiche, problem solving che il lavoro quotidiano impone costantemente.

Requisiti minimi: aver frequentato il nostro corso Revit Architecture o avere ottime conoscenze proprie di Revit.

Vedi corsi revit architecture>>

Durata del corso: 24 ore (divise in 3 giornate, full immersion)

Chi è Il BIM Manager?

Il BIM Manager è una figura poliedrica e con spiccate doti di management. Non tratta direttamente lo sviluppo di modelli BIM ma ne conosce i processi e il modus operandi per verificare e gestire nel migliore dei modi la commessa. E’ il responsabile dei processi, è un progettista ed ha responsabilità nella commessa. Gestisce l’asset del progetto BIM definendo le regole di realizzazione dei template e delle famiglie parametriche. Scandisce i tempi di realizzazione del modello digitale e verifica il corretto funzionamento multidisciplinare. Redige il Manuale della qualità BIM e si preoccupa affinché vengano seguite e validate le procedure di commessa.

corso-Revit-MODULO-BIM-manager-certificato-autodesk

bottone-informazionibottone-calendario

Certificazione e crediti professionali:

Il corso da diritto al Certificato Autodesk di I Livello – internazionale e numerato.

Ed anche l’Attestato CADACADEMY – la società di Milano che tiene la docenza del corso.

  • Crediti Formativi* riconosciuti per gli Architetti: 20 – maggiori informazioni>
  • Crediti Formativi* riconosciuti per gli Ingegneri: 24 – maggiori informazioni>
  • *caricamento e gestione dei CFP hanno un costo di diritti al CNI e CNA di 20 euro.

Argomenti principali:

DAY 1| Background tecnico del BIM Manager

  • Panoramica ed esempi di progettazione integrata in Europa, Stati Uniti e in generale nei paesi esteri in cui il BIM è ormai requisito determinate.
  • Definizione degli standard di progetto: project template, librerie, standardizzazione degli asset
  • Panoramica e Case History applicate su esempi reali di project coaching avanzato di sviluppo del sistema BIM. Modalità di approccio, problem solving, situazioni limite, gestione delle risorse, tecniche di sviluppo del progetto.

L’esercitazione consisterà nel definire un Albero delle cartelle per lo sviluppo di un progetto BIM standard. Verranno strutturate delle gerarchie di cartelle e una procedura ottimale per la creazione di un Reposity centrale, verrà definito un esempio di Sviluppo Commessa con simulazione di composizione del team di progettazione su commessa e conseguente mansionario di attività BIM. Preparazione della procedura per il coordinamento con le discipline sviluppate all’esterno di dello studio di progettazione.

DAY 2| Interoperabilità e BIM monitoring

  • Interoperabilità dei sistemi CAD/BIM. Controlli Input-Output e connessione con i CAD su  protocollo DWG, DXF e collaborazione con altri software BIM attraverso protocollo IFC, connessione con i sistemi di analisi strutturale, funzionale, energetica.
  • Connessione modello BIMcon Database esterni e interoperabilità bidirezionale delle informazioni
  • Preparazione del modello per l’utilizzo in multipiattaforma: Navisworks e il controllo delle interferenze.
  • La gestione del cantiere con il modello BIM: tecniche e sviluppo dei modelli coerenti con l’integrazione nei software per la definizione dei tempi/risorse e il GANTT
  • La simulazione dei tempi/lavorazioni con Navisworks: sviluppo dell’animazione e assegnazione delle lavorazioni ai tempi di realizzazione presunti e effettivi
  • Esercitazione pratica sugli argomenti trattati. I candidati inizieranno il lavoro in aula e saranno chiamati a completare il lavoro come esercizio di esame finale.

L’esercitazione consisterà nel collegare diversi modelli multidisciplinari (architettonico, strutturale, impiantistico, etc…) in ambiente Navisworks e gestirne il giusto collocamento; verificarne la corretta esecuzione attraverso gli strumenti di clashdetection ed infine, importare o definire una timeline di lavorazioni assegnandole agli elementi BIM, precedentemente organizzati. La simulazione finale mostrerà l’animazione dello SAL e le varie fasi di organizzazione delle risorse assegnate.

DAY 3| BIM Management High Level

  • Le basi per lo sviluppo del BIM Execution Plan: sviluppo del piano di implementazione BIM nell’azienda con riferimento al workflow attuale.
  • Definizione e implementazione del LOD in funzione delle richieste della committenza.
  • Esportazione in formato IFC.Esercitazione pratica sugli argomenti trattati. I candidati inizieranno la stesura di un ipotetico manuale della qualità bim dell’azienda (in aula) e saranno chiamati a completare il lavoro come esercizio di esame finale.

L’esercitazione consisterà nella reale redazione di un manuale della qualità BIM. Il candidato riceverà una formazione appropriata affinchè possa, successivamente, affrontare la stesura della documentazione necessaria. Si passerà poi alla stesura del Bim Execution Plan seguendo la stessa metodologia. Il materiale distribuito, ma in particolare il knowhow trasferito, saranno determinanti per definire la corretta competenza necessaria per la scrittura della documentazione BIM.

Vuoi un percorso formativo ancora più completo? Scopri il Master in Bim Manager con Autodesk Revit>

Importante! Ottieni ben 10 Certificazioni ed il prestigioso Attestato finale del Master in Bim Manager, figura professionale ormai indispensabile per gli studi di Architettura ed Ingegneria che non vogliono ritrovarsi fuori mercato!

Sei convinto? ISCRIVITI SUBITO>

Corso BIM Manager – gestione dei processi aziendali attraverso la tecnologia BIM scritto da admin media voto 5/5 - 1 voti utenti

Dicono di noi

Quello che ho trovato frequentando i corsi di Revit, 3d studio e Photoshop è stata una grande professionalità e preparazione dei docenti...

Cristina Freni -

Ho da poco scoperto il vostro centro Eureka e sono rimasto veramente sbalordito. Non pensavo che potesse esistere un centro così professionale e così vicino a noi tecnici.

Johnny Lionti -

RICHIEDI INFORMAZIONI

La formazione è una cosa seria e avrai molte domande.
Per ricevere maggiori informazioni, compila il form sottostante.
Lasciando il recapito telefonico sarai ricontattato dal nostro staff.

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

La tua città (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]